Home Finanza Bando sicurezza per esercizi commerciali lombardi

Bando sicurezza per esercizi commerciali lombardi

106
0

Contributi economici alle imprese commerciali lombarde a rischio micro-criminalità per l’adozione di sistemi di sicurezza: online il modulo di richiesta, domande dal 15 gennaio 2015.

È disponibile il modulo di richiesta dei contributi destinati a negozi e attività commerciali lombarde maggiormente esposte a furti, rapine, vandalismo e altri reati: grazie al “Bando sicurezza” promosso dalla Regione Lombardia e dal sistema camerale locale, gioiellerie, farmacie, tabaccherie, distributori di carburanti, profumerie così come negozi di telefonia e abbigliamento, bar e ristoranti, potranno contare sul supporto economico per promuovere interventi volti a potenziare la sicurezza e la riduzione del flusso di denaro contante.

Incentivi anti-criminalità

Il bando si basa sulla concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute dalle imprese e a valere su un investimento massimo pari a 5mila o 10mila euro a seconda del rischio al quale sono esposte le singole attività commerciali richiedenti.

Interventi finanziabili

Tra gli investimenti finanziabili, l’adozione di sistemi di video allarme antirapina, videosorveglianza, antintrusione con allarme acustico, antitaccheggi, acquisto di dispositivi di pagamento per la riduzione del flusso di denaro contante.

Il bando

Il bando, ha spiegato Mauro Parolini, Assessore al Commercio, Turismo e Terziario in Regione Lombardia:

«si inserisce in un pacchetto di iniziative che Regione Lombardia sta promuovendo in tema di riqualificazione, ammodernamento e sviluppo dei territori e dei centri urbani, in sintonia con le politiche di sviluppo dell’attrattività ed accoglienza dei territori lombardi, a cui si aggiunge l’attenzione e l’impegno continuo dell’Assessorato al Commercio nei confronti degli esercizi commerciali e in particolare dei negozi di vicinato, sempre più esposti alla microcriminalità

Invio domande

La presentazione delle domande sarà possibile dal 15 al 31 gennaio 2015, tuttavia il modulo per inviare la richiesta è stato già pubblicato sul sito Bandimpreselombarde.it. Tutti i dettagli del bando sono pubblicati sul sito di Unioncamere Lombardia.

Rispondi