Home Finanza Promozione delle startup innovative

Promozione delle startup innovative

La Regione Lazio ha istituito un fondo denominato “Fondo per la nascita e lo sviluppo di imprese startup innovative”

Soggetti ammessi

Sono invitati a presentare domanda:

  1. Acceleratori/acceleratori di impresa
  2. Incubatori
  3. Incubatori universitari/centri di ricerca
  4. Business Angels e associazioni di Business Angels
  5. Investitori professionali
  6. Incubatori universitari/centri di ricerca
  7. Fondazioni
  8. Associazioni con una missione compatibile con le finalità del presente Avviso pubblico
  9. Portali di crowdfunding

Requisiti

I soggetti di cui sopra devono dimostrare di aver svolto, negli ultimi 3 anni, o minor periodo qualora la formale costituzione sia avvenuta successivamente, dalla data di pubblicazione del presente Avviso pubblico, attività attinenti alla proposta presentata. Ciascun soggetto potrà presentare fino ad un massimo di tre proposte annue, per un importo massimo totale annuo di 10.000 euro.

Escluse:

Sono escluse le iniziative di produzione di armi e munizioni; equipaggiamenti ed infrastrutture militari e di polizia nonché equipaggiamenti o infrastrutture che portino a limitare i diritti e le libertà individuali delle persone o che violano i diritti umani; gioco d’azzardo e attrezzature correlate; attività che implichino l’utilizzo di animali vivi ai fini scientifici e sperimentali nella misura in cui non si possa garantire la conformità alla convenzione del Consiglio d’Europa sulla protezione degli animali vertebrati utilizzati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici; attività non etiche e/o moralmente discutibili o proibiti dalla normativa nazionale (ad es.: pornografia, clonazione umana), industria del tabacco; attività di puro sviluppo immobiliare; attività di natura puramente finanziaria (ad es.: commercio di strumenti finanziari); attività ambientalmente non sostenibili.

Ammissibili

Sono ammissibili le iniziative finalizzate a promuovere attività di sostegno, promozione e animazione dell’ecosistema delle startup innovative, quali Hackathon, Meetup, Venture Forum, Investment Pitch, B2B matching, Challenges e iniziative di Open innovation, workshop, seminari, convegni, tavole rotonde promossi da parte degli attori dell’ecosistema delle startup innovative. L’intendo è quello di contribuire allo sviluppo di una nuova cultura imprenditoriale e alla creazione di un contesto maggiormente favorevole all’innovazione.

Ammontare del contributo

Lazio Innova contribuirà alla realizzazione delle iniziative approvate ed ammesse a finanziamento nel limite del 50% del valore delle spese ritenute ammissibili, fino a € 5.000,00 per singola iniziativa.

Caratteristiche delle proposte

Le proposte devono essere redatte su specifica modulistica, da cui deve risultare:

  1. finalità e obiettivi dell’iniziativa;
  2. agenda dell’iniziativa e descrizione dei soggetti partecipanti con le relative modalità di selezione;
  3. descrizione delle azioni di comunicazione;
  4. budget di spesa.

Criteri di valutazione

La valutazione delle proposte pervenute sarà effettuata da una Commissione costituita da rappresentanti di Lazio Innova e da un componente regionale individuato dalla Direzione per lo Sviluppo Economico e le Attività produttive. La valutazione delle proposte progettuali sarà eseguita mediante l’attribuzione di un punteggio espresso in centesimi.

Spese ammissibili

Sono ammissibili solo le spese espressamente previste dalla proposta approvata e debitamente documentate, sostenute a partire dai 3 mesi antecedenti la pubblicazione dell’avviso e pagate tramite bonifico. Le spese devono essere inerenti a:

  1. spese per la realizzazione di azioni di promozione, organizzazione di seminari ed eventi promozionali; diffusione di buone pratiche; approfondimenti su temi specifici; interventi testimoniali;
  2. spese per beni, servizi e consulenze esterne connessi alle attività di cui al punto a);
  3. spese di personale effettivamente impiegato per la realizzazione dell’iniziativa dal soggetto richiedente;

Tutti i dettagli del bando

Rispondi