Home Finanza TORNO SUBITO, Opportunità per i giovani domiciliati nel Lazio

TORNO SUBITO, Opportunità per i giovani domiciliati nel Lazio

100
0

Riparte Torno subito, un’opportunità per tanti giovani tra i 18 e i 35 anni, grazie ai fondi messi a disposizione dalla Regione Lazio che investe 12 milioni di euro per far partire 1000 ragazzi che faranno un’esperienza di lavoro all’estero o in un’altra regione e torneranno nel Lazio con tante competenze.

A chi è rivolto:

Il progetto è rivolto a universitari, laureati, studenti e diplomati “Istituti Tecnici Superiori” residenti o domiciliati nel Lazio e di età tra i 18 e i 35 anni, inoccupati o disoccupati, e finanzia esperienze integrate di studio o lavoro in Italia e all’estero. L’intervento ha come riferimento territoriale l’intera Regione Lazio. In particolare, vengono prese a riferimento la valorizzazione di quelle aree e luoghi del territorio che, per loro posizione geografica e/o per particolari condizioni di perifericità e marginalità hanno potuto contare, negli anni passati, su poche e limitate occasioni di intervento da parte della Regione, offrendo così nuove e concrete opportunità nella parità di accesso a risorse finanziarie particolarmente strategiche per contrastare gli effetti della crisi economica e sostenere il valore della forte capacità progettuale, che contraddistingue la componente giovanile della popolazione.

PERCHE’

La Regione vuole sostenere i giovani e aumentare l’occupazione di studenti e laureati con la costruzione di percorsi di carriera funzionali alle necessità di crescita e specializzazione.

Come funziona:

Torno Subito Italia prevede nella prima fase un’esperienza svolta in altre regioni italiane, per un periodo da 3 a 6 mesi, e nella seconda fase un’esperienza nel Lazio attraverso tirocini e/o attività di ricerca, per un periodo da 3 a 6 mesi.

Torno Subito Estero prevede nella prima fase un’esperienza fuori Italia, da 3 a 6 mesi, e nella seconda fase un’esperienza nel Lazio, attraverso tirocini e/o attività di ricerca per un periodo da 3 a 6 mesi.

Torno Subito Formazione Lunga, con la prima fase, da 7 a 12 mesi, in Italia o all’estero, soltanto per studio e formazione, e la seconda fase nel Lazio, attraverso tirocini e/o attività di ricerca, per un periodo da 3 a 6 mesi.

Torno Subito Professioni cinematografiche prevede nella prima fase un periodo di permanenza in Italia o all’estero da 1 a 6 mesi e nella seconda un’esperienza nel Lazio, attraverso tirocini e/o attività di ricerca per un periodo da 3 a 6 mesi.

Più opportunità per i disabili. vengono finanziati costi supplementari, fino a 4mila euro, per l’acquisto di servizi di assistenza e accompagnamento, trasporti, etc. di persone disabili.

Campus in Marocco per studiare cinema.

Tra le Scelte Possibili nell’ambito della nuova edizione di Torno Subito. Alla luce dell ‘accordo siglato il 19 febbraio scorso di tra Regione Lazio e ISMAC (Institut Supérieur des Métiers de l’Audiovisuel et du Cinéma) ai di vincitori di Torno Subito 2015 verrà offerta la possibilità di andare a studiare direttamente sui set delle produzioni USA che vanno a girare a Rabat. A parlarne è “La location nel deserto” un interessante articolo de “Il Venerdì” di Repubblica.

Il bando verrà pubblicato sul sito di Laziodisu (www.laziodisu.it) il 7 maggio 2015 e resterà aperto 60 giorni.

Fonte: Regione Lazio

 

Rispondi