Home Finanza Missione di Start-Up italiane del Biotech negli Stati Uniti

Missione di Start-Up italiane del Biotech negli Stati Uniti

84
0

L’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, nell’ambito dell’attività di promozione del partenariato tecnologico in settori innovativi, organizzerà una missione di start-up italiane del settore Biotech (biotecnologie) negli Stati Uniti, dal 19 al 24 ottobre 2015, con tappe a San Francisco e Boston.

PERCHE’ PARTECIPARE

Nel corso degli ultimi anni il settore delle Biotecnologie negli USA ha acquisito crescente rilevanza strategica e l’industria biotech ha registrato un valore record per gli investimenti di venture capital.

OBIETTIVO COME PARTECIPARE

Scopo dell’iniziativa è quella di offrire alle start-up italiane del settore biotech l’opportunità di presentare prodotti e soluzioni tecnologiche (applicazioni, programmi, ecc) a potenziali investitori statunitensi, venture capitalists, fondi di investimento, imprese e incubatori high tech; favorire lo scambio di tecnologia e la creazione di joint-ventures, partenariati tra incubatori o laboratori universitari, parchi scientifici e università dei due paesi.

Si propone in particolare un focus sulle tecnologie per le quali c’e’ maggiore domanda negli Stati Uniti, in proposito si raccomanda di leggere attentamente i criteri di selezione qui a seguire.

PROGRAMMA DI ATTIVITA’

Il programma di attività, sul quale verranno forniti ulteriori elementi al momento della conferma di partecipazione, consisterà in una missione negli Stati Uniti, dal 19 al 25 ottobre 2014, con 2 tappe, San Francisco e Boston e sara’ articolato come segue:

  • un evento sul formato della c.d. Investors Arena dove le start-up italiane si presenteranno ad una platea di potenziali investitori statunitensi (venture capitalists, fondi di investimento, ecc.) ed operatori del settore tramite dei “Pitch” aziendali;
  • a seguire, incontri di approfondimento individuali sulla base delle richieste delle potenziali controparti;
  • momenti di formazione ed orientamento al mercato statunitense con esperti, tecnici, studi legali statunitensi individuati da ICE Los Angeles;
  • visite ad incubatori ed altre realtà innovative presenti nelle aree interessate (ad es. Silicon Valley, ecc.)
  • eventi di networking per promuovere l’interazione informale tra le start-up italiane e gli ospiti statunitensi.

Agenzia ICE offrirà ulteriore visibilita’ alle aziende partecipanti  attraverso la realizzazione di un catalogo virtuale, distribuito su supporto usb agli operatori statunitensi che parteciperanno alle varie attività in programma e successivamente in eventuali ulteriori occasioni di promozione.

La missione sarà preceduta da una fase preparatoria che  prevederà momenti di mentorship e tutoring per supportare le start-up partecipanti a rendere più efficaci possibili, in termini relazionali e comunicativi, il loro approccio ai potenziali investitori statunitensi, e al mercato locale.  Maggiori dettagli in proposito verranno comunicati alle aziende in fase di ammissione, e verrà loro richiesto un impegno formale a prendere parte a tali attività preparatorie.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE  

Le start-up italiane interessate a partecipare alla missione dovranno registrarsi compilando il modulo online, seguendo le istruzioni indicate nel riquadro a fianco,  entro e non oltre il 26 giugno 2015

Il panel di esperti del mercato nordamericano individuati  dall’Ufficio ICE di Los Angeles selezionerà le aziende partecipanti sulla base dei criteri indicati nel riquadro a fianco che invitiamo a leggere con la massima attenzione.

A tale scopo le start up che si sono registrate dovranno inviare all’Ufficio di Los Angeles (losangeles@ice.it) e all’Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli OO. II. (partecno@ice.it) la seguente documentazione:

 

A.      presentazione aziendale (pitch) in power point in inglese 

da 10 a 15 slide che presentino in 5 minuti i seguenti contenuti e nell’ordine qui indicato: 

Silicon Valley (standard) Pitch

1.       The problem you address and resolve

2.       The solution you propose

3.       Your Business Model (how do you make money)

4.       Your technology, IP, Secret Sauce

5.       Marketing & Sales

6.       Competition

7.       Management Team

8.       Key metrics and Financial Projections

9.       Status, Roadmap, Timelines

 

B.     un Business Plan in inglese

documento che tratta gli obiettivi e la gestione finanziaria dell’impresa, sia come  assets attuali che attesi (costi, capitali/finanziamenti e vendite)

C.     un video aziendale personalizzato

se disponibile, della durata di 2-3 minuti

Alle start-up selezionate verrà inviata una successiva lettera di ammissione dove verrà loro richiesto di riconfermare il proprio interesse, impegnandosi a partecipare a tutti gli appuntamenti previsti dal programma.

In caso di rinuncia oltre i termini stabiliti dal regolamento di partecipazione (10 giorni dalla conferma di ammissione) verrà applicata una penale di Euro 200,00 + IVA.

 
 

COME PARTECIPARE

La partecipazione è gratuita. A carico delle aziende italiane saranno tutte le spese di viaggio e soggiorno.
 
Per motivi organizzativi, la registrazione online è obbligatoria. 
 
Per partecipare, gli interessati dovranno registrarsi su apposito modulo online al link:
 
https://sites.google.com/a/ice.it/missione-di-start-up-del-biotech-e-cleantech-negli-usa/home
 
entro e non oltre il 26 giugno 2015. 
 
N.B. Le richieste di partecipazione potranno non essere accolte qualora inviate oltre il termine indicato o qualora incomplete.Al momento dell’adesione l’azienda interessata dovrà impegnarsi ad accettare preventivamente e senza riserve il risultato della selezione anche qualora dovesse risultare non ammessa all’iniziativa, rinunciando all’esercizio di  ogni diritto di contestazione immediata o successiva, L’ammissione all’iniziativa verrà notificata al richiedente via e-mail.

CRITERI DI SELEZIONE DEI PARTECIPANTI

Pur non potendo offrire garanzie ai partecipanti riguardo la possibilita’ di trovare controparti interessate, per assicurare la massima efficacia dell’iniziativa, e’ necessario effettuare una selezione delle richieste di partecipazione pervenute, in considerazione degli obiettivi dell’iniziativa e sulla base della pertinenza settoriale e del materiale inviato dalle start-up. 

L’iniziativa e’ rivolta alle Start-Up che trattano le seguenti tecnologie e prodotti:

  • Biotecnologie (Red, GPET, Multi-core)

Saranno considerati elementi preferenziali il possesso di:

– un Management Team;

– un Business Model, con analisi e proiezioni economiche e finanziarie coerenti o dimostrate;

– presenza di Intellectual Property (brevetti);

– prodotti o servizi agevolmente “esportabili”;

– rilevante mercato potenziale negli USA;

– pianificazione di presenza negli USA con/o senza filiale e/o distributore.

CANCELLAZIONE

Le aziende selezionate che per qualunque motivo decideranno di cancellare la partecipazione all’iniziativa, dovranno comunicarlo inviando comunicazione su carta intestata e con firma di un rappresentante dell’azienda, all’indirizzo e-mail: partecno@ice.it e in copia all’Ufficio ICE di Los Angeles (losangeles@ice.it)  entro 10 giorni dalla ricezione della lettera di ammissione.  

A coloro che non comunicheranno eventuali disdette entro tale termine, sarà addebitata la somma di Euro 200,00 + I.V.A. ai sensi di legge, a titolo di rimborso delle spese organizzative.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Sito ufficiale:

https://sites.google.com/a/ice.it/missione-di-start-up-del-biotech-e-cleantech-negli-usa/home 

ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane
Sede di Roma: Via Liszt, 21 – 00144
Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con OO.II.

Riferimenti:
Ferdinando Gueli
Tel. +39 06 59929231
e-mail: partecno@ice.it

Ufficio ICE di Los Angeles

Tel:  (323) 879-0950
Fax:   (310) 203-8335
Email:   losangeles@ice.it
Direttore:  Carlo Angelo Bocchi

 

Rispondi