Home Finanza Una Calabria più smart: preinformazione – avviso pubblico dedicato alle PMI calabresi

Una Calabria più smart: preinformazione – avviso pubblico dedicato alle PMI calabresi

Le PMI calabresi potranno crescere e diventare più solide grazie agli incentivi per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica e produttiva. È questa la finalità del bando, presentato il 27 aprile in occasione dell’evento di lancio del POR Calabria 2014-2020 e pubblicato in preinformazione sul sito Calabriaeuropa della Regione Calabria.

Per la gestione dell’Avviso, l’Amministrazione Regionale si avvale del supporto tecnico-scientifico di Fincalabra S.p.a., finanziaria regionale in house, in qualità di Soggetto Gestore, attraverso il Progetto CalabriaInnova.

Il bando è finalizzato alla concessione di incentivi per: l’efficienza produttiva, ambientale ed energetica; l’adozione di innovazioni e nuove tecnologie; la cooperazione transnazionale per la valutazione di tecnologie, prodotti e servizi innovativi; l’acquisizione, la protezione e la commercializzazione dei diritti di proprietà intellettuale e di accordi di licenza; l’adeguamento alle norme tecniche nazionali ed estere.

I Soggetti Beneficiari sono le piccole e medie imprese, operative in Calabria, che alla data di presentazione della domanda abbiano sede produttiva nella regione, siano iscritte al registro delle imprese e che oltre a trovarsi nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, siano in regola con le normative vigenti in materia di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori.

Le attività devono rientrare nel settore agroalimentare, cultura creativa e filiera del turismo, edilizia sostenibile, logistica, ICT e terziario innovativo, ambiente e rischi naturali e scienza della vita.

Gli aiuti saranno concessi sotto forma di contributo in conto capitale nella misura massima del 75% dei costi ammessi ad agevolazione, nel limite massimo di 100.000 euro.

Sono ammesse le spese per l’acquisizione di consulenze specialistiche, per il conseguimento di certificazioni e attestazioni di conformità rilasciate da organismi accreditati e per la realizzazione di audit ispettivi. Le spese dovranno essere realizzate entro 12 mesi dalla data di avvio delle attività.

Per maggiori informazioni rivorgersi allo studio tramite l’area contatti oppure accedendo al nostro sito di consulenza on line.

elabora finanza agevolata elaboraonline

Rispondi