Home Fiscale e Tributario Voucher a favore delle PMI per l'internazionalizzazione

Voucher a favore delle PMI per l'internazionalizzazione

108
0

Contributi a favore delle micro, piccole e medie imprese, sotto forma di voucher, per l’acquisto di servizi di assistenza diretta, per la partecipazione a missioni economiche all’estero, per la partecipazione a  ere internazionali e all’estero in forma coordinata e per la partecipazione ad incoming di operatori esteri a Roma.

La Camera di Commercio di Roma, nell’ambito delle proprie funzioni di promozione dei percorsi e dei processi di internazionalizzazione a favore delle micro, piccole e medie imprese della provincia di Roma, anche per l’anno 2016 ha promosso il “Bando Voucher – edizione 2016”, con l’intento di favorire lo sviluppo di relazioni e di scambio con l’estero ed offrire alle imprese del territorio servizi specialistici di assistenza e supporto, attraverso l’erogazione di un contributo.
Il contributo (voucher) consiste nell’abbattimento del costo del servizio richiesto da erogarsi a favore dell’impresa da parte del Soggetto Attuatore, fino ad un tetto massimo di cumulativi Euro 15.000,00 (quindicimila/00), come meglio specificato all’art. 7 del Bando.
Le misure ammesse al finanziamento sono:

  • MISURA A: Partecipazione a fiere internazionali e all’estero in forma coordinata;
  • MISURA B: Partecipazione a missioni economiche all’estero in forma coordinata;
  • MISURA C: Partecipazione ad incoming di operatori esteri e buyer a Roma.

A partire dal 1° giugno 2016, come previsto dall’art.1 del Bando, sarà possibile per le imprese interessate, presentare domanda di richiesta del voucher attraverso uno dei Soggetti Attuatori, per le iniziative espressamente indicate nel calendario di ciascun Soggetto Attuatore.
Linee guida per l’invio telematico (RISERVATO AI SOGGETTI ATTUATORI)Prima di presentare le domande di contributo on line è necessario dotarsi con sufficiente anticipo delle abilitazioni per accedere alla piattaforma informatica.
In particolare, è necessario:

  • essere dotati di un dispositivo di firma digitale e relativo software
  • avere attivato una casella di Posta Elettronica Certificata – PEC
  • collegarsi al sito www.registroimprese.it e aderire al servizio Telemaco di Infocamere S.c.p.a.
  • ricevere una e-mail di abilitazione al servizio con user e password
  • collegarsi al sito https://webtelemaco.infocamere.it e registrarsi ai servizi Webtelemaco: ottenuta user e password, cliccare su “Servizi e-gov”, sezione “Completamento o modifica registrazione” (in fondo alla pagina), cliccare su “Procedi” ed ottenere quindi l’accesso ai servizi (Sportelli telematici)

Guida all’inserimento di una pratica telematica (in modalità e-learning).
(Disponibile anche sulla piattaforma Webtelemaco)
Per ulteriori informazioni: Area Promozione e Sviluppo, Ufficio Fiere e Mostre – e.mail:attivita.promozionali@rm.camcom.it

Allegato: Bando Voucher (Edizione 2016)
Allegato: Modello A – Delega e dichiarazione che l’impresa deve compilare e consegnare al Soggetto Attuatore
scarica il file (487 kb) File con estensione pdf
Allegato: Calendario delle iniziative ammesse
Allegato: Scheda di valutazione
scarica il file (495 kb) File con estensione pdf
elabora finanza agevolata elaboraonline

Rispondi