Home Finanza Avviso pubblico per sostenere i processi di internazionalizzazione delle PMI – Regione...

Avviso pubblico per sostenere i processi di internazionalizzazione delle PMI – Regione Calabria

120
0

Il Bando (Azione 3.4.2 “Incentivi all’acquisto di servizi per l’internazionalizzazione delle PMI” dell’Asse III – Competitività dei sistemi produttivi del POR Calabria FESR-FSE 2014/2020) ha la finalità di incrementare e qualificare la quota di esportazione dei prodotti e dei servizi delle imprese regionali sui mercati esteri, favorendo l’apertura del sistema produttivo calabrese.

Dotazione finanziaria

L’ammontare complessivo delle risorse destinate al finanziamento del presente Avviso è pari a euro 3.500.000, a valere sull’Azione 3.4.2 “Incentivi all’acquisto di servizi per l’internazionalizzazione delle PMI” del POR Calabria FESR FSE 2014-2020 – Asse III “Competitività dei sistemi produttivi”. La disponibilità complessiva di risorse finanziarie potrà essere incrementata qualora dovessero rendersi disponibili ulteriori risorse a seguito di provvedimenti di disimpegno o riprogrammazione.

Beneficiari

Le PMI singole o aderenti alle reti, devono avere i seguenti requisiti:

  • avere unità operativa nella regione Calabria; ai fini del possesso del requisito, si specifica che per unità operativa si intende un immobile con destinazione d’uso industriale, artigianale, commerciale o direzionale in cui l’impresa o il professionista realizza abitualmente la propria attività. Per quanto riguarda le imprese iscritte al Registro Imprese, l’unità operativa deve risultare nella visura camerale;
  • essere iscritte al registro delle imprese e trovarsi nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non essendo in stato di scioglimento o liquidazione e non essendo sottoposte a procedure di fallimento, liquidazione coatta amministrativa e amministrazione controllata;
  • essere in regola con le norme dell’ordinamento giuridico italiano in materia previdenziale, assistenziale ed assicurativa (nei confronti di INPS, INAIL, Casse di Previdenza dei professionisti), di sicurezza sui luoghi di lavoro, di contratti collettivi di lavoro, di inserimento dei disabili, di pari opportunità tra uomo e donna, edilizia, urbanistica e di tutela ambientale;
  • aver restituito agevolazioni pubbliche godute per le quali è stata disposta la restituzione. Pena l’esclusione, i proponenti possono presentare una sola domanda valere sul presente Avviso, sia singolarmente che in rete con altre imprese. Ogni singola impresa potrà partecipare ad un solo progetto di rete.

Iniziative agevolabili

  • Partecipazione a fiere e saloni internazionali
  • Realizzazione di show-room temporanei
  • Promozione di incontri bilaterali con operatori esteri
  • Azioni di comunicazione sul mercato estero
  • Partnership con imprese estere

 Spese ammissibili

  • Quota di partecipazione affitto e allestimento stand
  • Affitto e allestimento di show-room temporanei
  • Interpretariato, traduzione, hostess, noleggio di attrezzature e strumentazioni
  • Oneri di trasporto
  • Promozione in lingua straniera
  • Spese di trasferta
  • Spese di ricerca e selezione di operatori stranieri
  • Spese per azioni dimostrative delle produzioni
  • Sito web in lingua straniera
  • Affitto sale per formazione
  • Analisi di mercato
  • Consulenza di un temporary export manager

Contributo

Importo massimo di 200.000 € per progetti promossi da consorzi e di 50.000 € per le singole PMI, fino a un’intensità massima del 70% dei costi ammissibili

Procedura di selezione

Sportello valutativo, con verifica di ammissibilità e valutazione delle domande di agevolazione in base all’ordine cronologico di presentazione e fino ad esaurimento delle risorse

Modalità di presentazione

Le domande dovranno essere compilate e inviate tramite la procedura telematica disponibile sul sito www.regione.calabria.it/calabriaeuropa, a partire dal 30° giorno dalla pubblicazione dell’Avviso nel BURC

Avviso Pubblico Internazionalizzazione

elabora finanza agevolata elaboraonline

Rispondi