Home Società e imprese Bilancio e principi contabili Proroga del termine di approvazione del Bilancio d'esercizio 2016

Proroga del termine di approvazione del Bilancio d'esercizio 2016

1942
0

Entro il prossimo 30.04.2017, ossia entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio, le società di capitali con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare, dovranno provvedere ad approvare il bilancio chiuso al 31.12.2016.

Se lo statuto lo prevede e sussistono specifiche esigenze connesse con la struttura e l’oggetto della società, l’approvazione può essere differita ed avvenire entro il maggior termine di 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio (proroga dell’approvazione di bilancio).

Le cause di rinvio per il 2016

Tra le cause di rinvio per il 2016 il CNDCEC ha individuato le nuove disposizioni del D.Lgs 139/2015 in materia di bilancio unitamente alla prima applicazione dei nuovi principi contabili emanati a dicembre 2016.

Chi può optare per il maggior termine?

L’accertamento dell’esistenza dei motivi che consentono il differimento del termine di approvazione del bilancio è di competenza degli amministratori, i quali devono segnalare le ragioni della dilazione:
a) nella relazione sulla gestione (art. 2428, c.c.);
b) in nota integrativa, nel caso in cui non venga predisposta la relazione sulla gestione (bilancio in forma abbreviata).

La redazione del verbale di differimento dei termini

Pur se non è espressamente richiesto, è preferibile redarre un verbale  di differimento dei termini di approvazione del bilancio entro il termine in cui il progetto (di bilancio) deve essere comunicato all’incaricato del controllo contabile (entro 31 marzo).

Entro il 30 maggio è necessario predisporre il progetto di bilancio e l’eventuale relazione di gestione e trasmetterli al Collegio sindacale (ove esistente).

Entro il 14 giugno il bilancio dev’essere depositato presso la sede sociale, unitamente alla relazione di gestione del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale, ove previste.

Assemblea in seconda convocazione

Se in prima convocazione (29 giugno 2017) l’assemblea dovesse andare deserta, è comunque possibile approvare il bilancio in seconda convocazione (29 luglio 2017).

Delibera cda approvazione progetto di bilancio a 180 gg
Tabella riepilogativa iter approvazione Bilancio d’esercizio

ADEMPIMENTI AMMINISTRATORI Società con organo di controllo Società senza organo di controllo
Termine ord. max Termine straord. max Termine ord. max Termine straord. max
Redazione del progetto di bilancio e della Relazione sulla gestione 31.03.2017 30.05.2017 15.04.2017
(Nelle srl senza organo di controllo gli amministratori provvedono direttamente al deposito del bilancio presso la sede sociale nei 15 giorni antecedenti l’assemblea.)
14.06.2017
Trasmissione del progetto di bilancio e della Relazione sulla gestione all’organo di controllo entro i 30 giorni precedenti l’assemblea
Deposito presso la sede sociale del progetto di bilancio, della Relazione sulla gestione e delle altre relazioni degli organi di controllo entro i 15 giorni che precedono l’assemblea 15.04.2017 14.06.2017 15.04.2017 14.06.2017
Convocazione assemblea soci entro gli 8 giorni che precedono l’assemblea
(Per le spa che fanno ricorso al mercato del capitale di rischio la convocazione deve avvenire almeno 15 giorni prima della data di approvazione, quindi entro il 15.04.2017 o il 14.06.2017)
22.04.2017 21.06.2017 22.04.2017 21.06.2017
Approvazione bilancio entro 120/180 giorni dalla chiusura dell’esercizio 30.04.2017 29.06.2017 30.04.2017 29.06.2017
Deposito bilancio presso il Registro Imprese entro i 30 giorni dall’approvazione 30.05.2017 29.07.2017 30.05.2017 29.07.2017

Rispondi