Home Lavoro e Previdenza La subordinazione può sussistere anche per prestazioni svolte fuori dall’azienda

La subordinazione può sussistere anche per prestazioni svolte fuori dall’azienda

74
0

Attività svolte fuori dall’azienda. Quali sono gli elementi fondamentali che distinguono il rapporto di lavoro subordinato del rappresentante o viaggiatore di commercio?

Lavoro subordinato o rappresentante

In tema di attività svolte fuori dall’azienda, gli elementi fondamentali che distinguono il rapporto di lavoro subordinato del rappresentante o viaggiatore di commercio, dal rapporto di lavoro autonomo di rappresentanza ad agenzia (e simili) sono costituiti dall’obbligo di visitare quotidianamente le zone stabilite dall’imprenditore, dalla mancanza di un apprezzabile margine di scelta della clientela, dall’itinerario prestabilito dall’imprenditore stesso, dal rischio a carico del datore di lavoro, dalla mancanza di un proprio ufficio o di una propria organizzazione e dall’uso di quella del datore di lavoro, nonché dalla prestazione esclusiva, o almeno prevalente, della propria attività lavorativa alle dipendenze dell’imprenditore.

Corte di Cassazione – Sez. Lavoro – n. 17160/2017 pubblicata il 12/07/2017.


Vuoi rimanere sempre aggiornato? iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter oppure seguici sui social network (facebooktwitterlinkedin).

Se hai necessità di approfondimenti e pareri non esitare a contattarci o a richiedere una consulenza.

Rispondi