Home Fiscale e Tributario Agenzia delle Entrate - Riscossione Nessuna sanzione per l’integrativa a favore del contribuente

Nessuna sanzione per l’integrativa a favore del contribuente

1566
0

Nel corso del VideoForum organizzato da Italia Oggi  l’Agenzia delle Entrate ha risolto in senso favorevole al contribuente la questione relativa al pagamento della sanzione in caso di presentazione di dichiarazione integrativa a favore del contribuente.

Nel momento in cui ci si accinge a presentare la dichiarazione integrativa in occasione di ravvedimento operoso, occorre corrispondere, oltre alle imposte e interessi legali, le sanzioni ridotte.

Si ci chiedeva se in caso di presentazione della dichiarazione integrativa è a favore del contribuente, fosse necessario pagare, la sanzione da 250 euro ridotta, da dichiarazione inesatta ex art. 8 del DLgs. 471/97.

Nella risposta n. 9, resa nel corso del Videoforum 2018, l’Agenzia delle Entrate ha espressamente affermato che: “in caso di presentazione della dichiarazione integrativa a favore del contribuente non è dovuta alcuna sanzione”.

Rispondi