Home Società e imprese Bilancio e principi contabili Le riunioni assembleari al tempo del Coronavirus

Le riunioni assembleari al tempo del Coronavirus

123
1
Le-riunioni-assembleari-al-tempo-del-Coronavirus-studiorussogiuseppe

Al tempo del coronavirus ci si chiede come possano avvenire le riunioni del Cda e dell’Assemblea dei soci per l’approvazione del bilancio, considerata l’attuale impossibilità dovuta alle misure restrittive del governo.

Come da indicazioni del Dpcm dell’8 marzo scorso, l’alternativa alla riunione fisica è il collegamento in videoconferenza. Non è necessario essere dotati di chissà quale tecnologia, è sufficiente un semplice smartphone.

Da un punto di vista formale, qualora lo statuto contenga clausole che prevedano la presenza del presidente e del segretario nel luogo di convocazione (o comunque nel medesimo luogo), queste non impediscono lo svolgimento della riunione assembleare con l’intervento di tutti i partecipanti mediante mezzi di telecomunicazione, potendosi in tal caso redigere successivamente il verbale assembleare, con la sottoscrizione del presidente e del segretario, oppure con la sottoscrizione del solo notaio in caso di verbale in forma pubblica.

Come effettuare una video conferenza?

Per effettuare una video conferenza si possono usare diversi sistemi, tra cui Skype ed Hangout. Vediamo di capire come funzionano.

Skype

Skype è un’applicazione disponibile non solo su PC (sia esso Mac o Windows) ma anche su tablet e smartphone. L’unico vincolo per poterlo usare è che tutti i partecipanti devono averlo installato sul proprio dispositivo e avere microfono e telecamera.

Una volta fatto l’accesso sarà necessario cercare gli altri contatti

e procedere alternativamente:

  1. Creando un gruppo (vedi foto 1);
  2. Attivando una singola video-chiamata e aggiungendo di volta in volta gli altri utenti (vedi foto 2).

Foto 1

Foto 2

Hangouts

Altra modalità per poter effettuare una video conferenza è quella offerta da google e si chiama https://hangouts.google.com/

E’ sufficiente cliccare sul link e si aprirà questa finestra. Per i dispositivi cellulari (tablet e smartphone) sarà necessario scaricare l’app.

Qui potete collegarvi alternativamente:

  1. Aggiungendo utenti con l’apposita funzione;
  2. Immettendo l’indirizzo della persona da invitare;
  3. Copiando il link ed inviandolo alla persona che si deve collegare.

Se avete dubbi o difficoltà tecniche per il collegamento, scrivetemelo nei commenti (anche sui social). Buona riunione!

1 commento

Rispondi