Home Società e imprese Cooperative e Consorzi Cooperative – il contributo di revisione biennale 2015/2016

Cooperative – il contributo di revisione biennale 2015/2016

109
0

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 74 del 30 marzo 2015, il Decreto 20 gennaio 2015 Decreto 20 gennaio 2015, con la determinazione della misura del contributo dovuto dalle Società cooperative e i loro consorzi, dalle Banche di credito cooperativo e dalle Società di mutuo soccorso, per le spese relative alla revisione – biennio 2015/2016.

Contributo delle società cooperative

Il contributo dovuto dalle società cooperative per le spese relative alla revisione degli stessi enti è corrisposto, per il biennio 2015/2016:

Fascie e importo Parametri
Numero soci Capitale sottoscritto Fatturato
a) € 280,00 fino a 100 fino a€ 5.160,00 fino a€ 75.000,00
b) € 680,00 da 101a 500 da € 5.160,01a € 40.000,00 da € 75.000,01a € 300.000,00
c) € 1.350,00 superiore 500 superiore a€ 40.000,00 da € 300.000,01a € 1.000.000,00
d) € 1.730,00 superiore 500 superiore a€ 40.000,00 da € 1.000.000,01a € 2.000.000,00
e) € 2.380,00 superiore 500 superiore a€ 40.000,00 superiore a€ 2.000.000,00

Per fatturato deve intendersi il «valore della produzione» di cui alla lettera A) dell’articolo 2425 del Codice Civile.

Nelle cooperative edilizie il fatturato è determinato prendendo come riferimento il maggior valore tra l’eventuale incremento di valore dell’immobile – come rilevato rispettivamente nelle voci B-II (Immobilizzazioni materiali) e C-I (Rimanenze) dello Stato patrimoniale, di cui all’articolo 2424 del Codice Civile – e la voce A (Valore della produzione) del Conto economico, di cui all’articolo 2425 del Codice Civile.

I contributi sono aumentati del 50%, per le società cooperative assoggettabili a revisione annuale ai sensi dell’art. 15, della legge 31 gennaio 1992, n. 59 e del 30% per le società cooperative di cui all’art. 3, della legge 8 novembre 1991, n. 381.

Contributo delle banche di credito cooperativo

Il contributo dovuto dalle banche di credito cooperativo per le spese relative alla revisione degli stessi enti è corrisposto, per il biennio 2015/2016, sulla base dei parametri e nella misura indicata nella tabella a seguire, con le modalità di accertamento e di riscossione e nel termine di versamento stabiliti dal decreto ministeriale 18 dicembre 2006.

Fascie e importo Parametri
Numero soci Totale attivo (migliaia di Euro)
a) € 1.980,00 fino a 980 fino a 124.000
b) € 3.745,00 da 981 a 1680 da 124.001 a 290.000
c) € 6.660,00 oltre 1680 oltre 290.000

Contributo delle società di mutuo soccorso

Il contributo dovuto dalle società di mutuo soccorso per le spese relative alla revisione degli stessi enti è corrisposto, per il biennio 2015/2016, sulla base dei parametri e nella misura indicata nella tabella a seguire, con le modalità di accertamento e di riscossione e nel termine di versamento stabiliti dal decreto ministeriale 18 dicembre 2006.

Fasce Importo (in euro) Numero soci Contributi mutualistici (in euro)
a € 280,00 fino a 1.000 fino a 100.000
b € 560,00 da 1.001 a 10.000 da 100.001 a 500.000
c € 840,00 oltre 10.000 oltre 500.000

Fonte: Gazzetta Ufficiale

 

Rispondi