Home Fiscale e Tributario Imu e Tasi: scadenza entro il prossimo 16 dicembre

Imu e Tasi: scadenza entro il prossimo 16 dicembre

102
0

La legge 27 dicembre 2013, n. 147 (Stabilità 2014) ha introdotto una nuova tassazione locale sugli immobili, la cosiddetta Iuc (Imposta unica comunale), articolata in tre distinti tributi: Imu, Tasi e Tari. Si tratta di tre tributi destinati alle casse comunali e aventi presupposti impositivi diversi. Il prossimo 16 dicembre scade il pagamento a saldo dell’IMU e della TASI.


Per quanto riguarda l’IMU, gli immobili per i quali deve essere versata la seconda rata sono, a titolo esemplificativo:
– le abitazioni principali classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
– le unità immobiliari abitative diverse dall’abitazione principale, e relative pertinenze; vi rientrano, ad esempio, le abitazioni tenute a disposizione (c.d. “seconde case”), le abitazioni concesse in locazione, le abitazioni concesse in comodato (uso) gratuito a parenti, in linea retta o collaterale che non siano state assimilate all’abitazione principale dal Comune;
– le pertinenze diverse da quelle che beneficiano del regime agevolato previsto per l’abitazione principale;
– gli altri fabbricati non abitativi (es. gli immobili delle imprese, gli uffici e studi privati), diversi dai fabbricati rurali strumentali;
– le aree fabbricabili, ad eccezione di quelle possedute e condotte da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali (IAP) iscritti nella previdenza agricola, sulle quali persista l’utilizzazione agro-silvo-pastorale mediante l’esercizio di attività dirette alla coltivazione del fondo, alla silvicoltura, alla funghicoltura e all’allevamento di animali.

Esenti da IMU i terreni agricoli (leggi l’articolo di studio del 26 Marzo 2015)

Niente TASI per i terreni agricoli

Relativamente alla TASI, invece, ricordiamo che presupposto impositivo dell’imposta per l’anno 2015 (art. 1, comma 669 della L. n. 147/2013) è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo di fabbricati, ivi compresa l’abitazione principale e di aree edificabili, come definiti ai fini IMU. Non sono assoggettati alla TASI i terreni agricoli.

Gli immobili invenduti non pagano la TASI (leggi in nostro articolo del 6 dicembre 2014)


I calcoli possono essere fatti online grazie al calcolatore del Sole in collaborazione con Anutel all’indirizzo web http://www.ilsole24ore.com/norme-e-tributi/calcolo-imu-tasi.shtml.

E‘ anche possibile verificare tutte le aliquote d’imposta dei Comuni d’Italia con la ricerca sulla Banca Dati Aliquote di Bluenext, all’indirizzo web http://aliquote.sonoincloud.it/AliquoteIMU/Cerca.aspx


AFFIDA A NOI IL CALCOLO DELL’IMU E DELLA TASI

ACCESI SU ELABORAONLINE

Rispondi