Home Società e imprese Enti non Commerciali - non profit - Associazioni sportive dilettantistiche Cessioni gratuite di beni alle Onlus

Cessioni gratuite di beni alle Onlus

141
0

La normativa fiscale prevede un regime di favore per le cessioni gratuite di beni effettuate dalle imprese, in alternativa alla distruzione o all’eliminazione dal mercato.


In particolare, l’art. 13 del D.Lgs. 460/1997 disciplina le donazioni a favore delle Onlus di beni non più commercializzabili alla cui produzione o scambio è diretta l’attività dell’impresa.
La Legge di Stabilità 2014 è intervenuta sulla disciplina delle cessioni gratuite di derrate alimentari a favore delle Onlus modificando l’art. 6, c. 15 della L. 133/1999.
In particolare, i prodotti alimentari non più commercializzati o non idonei alla commercializzazione per carenza o errori di confezionamento, di etichettatura, di peso o per altri motivi similari nonché per prossimità della data di scadenza, ceduti gratuitamente ai soggetti indicati nell’art. 10, n. 12) del D.P.R. 26.10.1972, n. 633, tra i quali le Onlus, si considerano distrutti agli effetti dell’imposta sul valore aggiunto, a prescindere dal fatto che la Onlus proceda al ritiro presso i luoghi di esercizio dell’impresa.

Cessioni beni gratuiti alle onlus

Rispondi