Home Finanza Avviso Pubblico Competitività mercati esteri e digitali (Regione Calabria)

Avviso Pubblico Competitività mercati esteri e digitali (Regione Calabria)

57
0
Avviso-Pubblico-Competitività-mercati-esteri-e-digitali-studiorussogiuseppe

E’ stato pubblicato sul sito della Regione Calabria, in preinformazione, un avviso pubblico per sostenere la creazione e l’ampliamento di capacità avanzate per lo sviluppo di prodotti e servizi anche digitali per i mercati nazionali e internazionali con l’obiettivo di implementare strumenti di commercio elettronico e digitale; sostenere l’integrazione tra le tecnologie presenti nelle imprese e le nuove modalità di vendita on line; favorire l’utilizzo di strumenti di marketing digitale e di commercializzazione digitale sui mercati esteri; promuovere l’interscambio stabile con l’estero, anche utilizzando strumenti di web marketing attraverso i social media internazionali o specifici del paese target; aumentare la visibilità delle imprese attraverso canali marketplace internazionali.

Beneficiari

Possono partecipare le PMI (con le seguenti esclusioni: le imprese operanti nel settore della pesca e dell’acquacoltura di cui al regolamento (CE) n. 104/2000 del Consiglio; le imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli; le imprese operanti nei settori di cui all’Art. 13 del Reg. 651/2014.) che presentano progetti per l’adozione di una o più soluzioni tecnologiche e/o sistemi digitali.

Interventi finanziabili

Sono finanziabili progetti per la competitività sui mercati esteri e digitali, con un costo totale ammissibile non inferiore a euro 10.000, che siano inerenti ad una o più delle seguenti azioni:
A. Azioni di promozione sui mercati target con l’utilizzo di strumenti di digital e social media marketing;
B. E-commerce (Realizzazione e/o implementazione di siti di e-commerce; accesso a piattaforme internazionali on-line);
C. Consulenza di un TEM (temporary export manager) o D-TEM (digital-temporary export manager).

Agevolazione concedibile

L’intensità dell’aiuto concedibile in relazione alle spese ammissibili:

– per attrezzature hardware, licenze, know-how, ecc., in conformità agli art. 13 e 14 del Reg. 651/2014, è pari al 60% della spesa ritenuta ammissibile nel caso di Piccola Impresa e al 50% nel caso di Media Impresa, nel limite massimo di euro 35.000;
per consulenze, in conformità all’art.18 del Reg. 651/2014, è pari al 50% della spesa ritenuta ammissibile, nel limite massimo di euro 15.000.

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria disponibile è pari a € 1.200.000 e potrà essere incrementata successivamente

Presentazione della domanda

Le domande devono essere inviate utilizzando tassativamente la piattaforma informatica. La data di apertura dello sportello sarà indicata con successivo decreto.

Valutazione

E’ prevista una procedura valutativa a sportello, in base all’ordine cronologico di ricevimento delle domande, secondo le modalità meglio specificate nell’Avviso

Fonte: Regione Calabria

Rispondi